Assistenza Commodore

Il successo della Commodore è legata al suo straordinario fondatore, Jack Tramiel, uno dei 200.000 ebrey residenti a Lodz (Polonia), dei quali solo 970 sopravvissero alla persecuzione dei nazisti. Sopravvissuto al campo di concentramento di Auschwitz, Jack Tramiel si trasferi nel 1948 negli USA e si arruolò nell'esercito dove impara a riparare macchine da scrivere.

jack tramiel fondatore Commodore computer

Dopo il congedo si dedica da civile alla riparazione di macchine da scrivere e nel 1953 fonda la Commodore Portable Typewriter Company, un negozio situato nel Bronx di New York. Nel 1955 Tramiel si trasferisce a Toronto (Canada), dove fonda la Commodore Business Machines Ltd. Nel febbraio 1962 la società si quota in borsa a 2,5 dollari per azione.

Nello stesso anno, viene fondata negli Stati Uniti la Commodore International Ltd. L'acquisizione della MOS Technology nel 1976 mette a disposizione della Commodore un certo numero di esperti ingegneri elettronici, tra questi l'ingegnere capo Chuck Peddle che porta alla nascita del Commodore PET; negli anni successivi i prodotti Commodore ne ereditano alcuni elementi caratteristici, come il processore della famiglia 6502, il KERNAL e il Commodore BASIC residente in ROM.

Il PET fa il suo debutto nel 1977: si tratta di una macchina spartana ma efficiente e ha un costo concorrenziale rispetto ad altri prodotti dell'epoca, primo fra tutti l'Apple II. Negli anni successivi vengono introdotte numerose versioni di Commodore PET.

 Commodore PET